Get Adobe Flash player


Danni ingenti, tuttora incalcolabili, nella zona occidentale della provincia di Taranto. Non sono però compromessi solo bestiame e colture, ma anche il lavoro nei campi. Urgono per questo provvedimenti aggiuntivi al riconoscimento dello stato di calamità dopo il maltempo degli ultimi giorni. La Uila Uil lancia un 

LEGGI COMUNICATO