Get Adobe Flash player

In data 24/02/2017 alle ore 09.30, presso l’Impianto Irriguo Vasca 7, sito in agro di Carosino (TA), si è tenuta una assemblea del personale Arif Irrigui di Taranto.

Tale assemblea è stata coordinata dai delegati (RSA) di riferimento delle segreterie di UILA-UIL, FAI-CISL e FLAI-CGIL. Dopo una attenta analisi ed un ampio dibattito, delle varie problematiche che continuano a permanere nel comparto irriguo, l’assemblea ha

convenuto stilare il presente documento sugli argomenti trattati e discussi, impegnandosi di inviarlo alle segreterie territoriali e regionali di UILA-UIL, FAI-CISL e FLAI-CGIL.

Le problematiche individuate e discusse sono:

  • Cirl – Procedere al rinnovo della contrattazione integrativa di 2° livello, scaduta il 31/12/2015, per ridefinire le condizioni e le modalità di applicazione che penalizzano in particolar modo il comparto irriguo. Ancora oggi si lamenta una carenza molto importante nella classificazione delle mansioni dove, vengono a mancare alcune figure professionali
  • RLS Impegnarsi tempestivamente alla designazione del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (verbale del 02/12/2011), in quanto nella provincia di Taranto, l’Arif è ancora sprovvista di tale rappresentanza.
  • L’art. 3 della L.R. n° 3 del 25 febbraio 2010, comma d e comma f, indirizzava codesta Agenzia a intraprendere tutte le iniziative possibili per l’ammodernamento con azioni mirate all’ottimizzazione degli impianti irrigui, cosa che ancora oggi non è avvenuto nella maggior partè degli impianti.
  • Orario di lavoro – Ripristinare l’orario di lavoro su cinque giorni (art. 9 del CCNL e art. 13 del CIRL), di cui 4 giorni di 8 ore giornaliere e 7 ore giornaliere il 5° giorno, per un totale di 39 ore settimanali. Dove, stessa indicazione è stata espressa dal Commissario Dott. Domenico Ragno nella comunicazione inviata per conoscenza agli impianti irrigui in data 12/12/2016.
  • Valorizzazione del personale – Riprendere il percorso accantonato da tempo di valorizzazione del personale per definire e raggiungere l’obbiettivo di dare piena continuità e concretezza all’organico di codesta Agenzia.
  • PPO – Ripristinare il premio per l’anno 2016 e aprire un confronto con il Commissario Dott. Domenico Ragno per un ennesimo chiarimento per l’anno in corso. Tale indennità fu individuata e concordata con le OO.SS., in alternativa all’aggiornamento del salario integrativo, pertanto si chiede il ripristino della stessa.

Sulla scorta delle istanze avanzate dai lavoratori irrigui, partecipi a questa assemblea, si chiede, che tali argomenti vengano trattati urgentemente ai tavoli tecnici di competenza.

L’assemblea termina alle ore 11.30, concordando di aggiornarsi per continuare la discussione.