Senza categoria

RINNOVATO IL CONTRATTO LAVORATORI AGRICOLI IONICI

E’ stato sottoscritto lo scorso 5 novembre il nuovo contratto provinciale per gli operai agricoli e florovivaisti della provincia di Taranto per il periodo che va dal 2020 al 2023.
La sottoscrizione del nuovo contratto da parte delle organizzazioni datoriali Confagricoltura, Cia, Coldiretti e sindacali Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil (che tra l’altro compongono l’Ebat Faila di Taranto, l’Ente Bilaterale per il comparto agricolo) è avvenuta dopo un lungo periodo di trattativa che ha visto le parti confrontarsi anche aspramente, ma con senso di responsabilità, sui vari temi.
In particolare ci si è soffermati sugli aspetti economici, sociali, previdenziali che riguardano l’intero comparto.
Il tutto aggravato dalla pandemia che oltre ad aver rallentato i lavori per giungere al rinnovo del contratto, ha causato, e sta causando, ripercussioni negative sul sistema agricolo tarantino.
Il Contratto provinciale agricolo per gli operai agricoli (a tempo determinato e indeterminato), in provincia di Taranto riguarda una platea di circa 26.000 lavoratori e 4.490 aziende agricole assuntrici di manodopera, con un monte giornate di lavoro di oltre 2.720.000.
Il nuovo Contratto prevede un aumento percentuale del 2,2% a partire dal prossimo dicembre ed una rivisitazione del mansionario; previste anche clausole sociali e contributi a favore della genitorialità.

Articoli correlati

Lettera al ministro sulle bonifiche. Una svolta per pesca e maricoltura

admin

“BABBO NATALE VIENE DAL MARE”

admin

BABBO NATALE VIENE DAL MARE

admin

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accetta Leggi...

Privacy & Cookies Policy